Back Close
Giugliano Scuola d'Impresa
menu
Pubblicato il 1 marzo 2015

Sono trenta i giovani tra aspiranti e imprenditori che prenderanno parte al primo Corso in Gestione e direzione d’azienda lanciato da Giugliano Scuola di Impresa. Il corso, presentato sabato 28 febbraio nella zona ASI Giugliano-Qualiano, inizierà sabato 7 marzo. Il luogo scelto per la cerimonia di apertura del corso, la modernissima GMA – Generale Meccatronica Applicata di Angelo Punzi, simboleggia la principale finalità della scuola che punta a selezionare gli imprenditori più motivati per accompagnarli in un percorso di crescita e sviluppo orientato verso la nascita di imprenditori e imprese di eccellenza in un territorio certamente maltrattato sul piano ambientale ma ancora ricco di orgoglio e voglia di intrapresa.

Progettata da AES – Associazione Economia e Sviluppo insieme ad Effeddì – Rete del Federalismo Democratico sotto la direzione scientifica del prof. Luca Meldolesi, Giugliano Scuola di Impresa è un progetto di sviluppo nato dal basso che ha raccolto il sostegno convinto dei principali protagonisti del territorio a nord di Napoli.

Il CIG – Consorzio Imprenditori Giugliano e HUB Spa, unica struttura di coworking e incubatore d’imprese attiva nell’area, rappresentano i principali partner operativi di una Scuola che pone al centro dell’attenzione l’imprenditorialità, la cultura manageriale e l’innovazione.

Radio CRC, TeleClubItalia, Internapoli.it e AbbìAbbè, storiche testate e media di un territorio che non ha mai smesso di raccontare e raccontarsi, rappresentano dei veri e propri promotori di un progetto che è innanzitutto culturale.

Dopo i saluti e la presentazione della GMA da parte del suo amministratore unico, l’ing. Angelo Punzi, e la presentazione del corso da parte degli ideatori e responsabili operativi, Saverio Cioffi e Tommaso Di Nardo, il prof. Luca Meldolesi, autore tra l’altro di “Creare Lavoro. Come sprigionare il potenziale produttivo italiano” (Rubettino editore, 2014) è intervenuto per sostenere un progetto che ha una valenza generale e nazionale.

La mattinata si è conclusa con la tavola rotonda CREARE LAVORO VERO SI IMPARA moderata da Tommaso Gabriele, editore di Radio CRC.

Alla tavola rotonda hanno preso parte i rappresentanti delle associazioni imprenditoriali e professionali del territorio e in particolare Antonio Tuccillo, presidente dell’Ordine dei dottori Commercialisti e degli esperti contabili di Napoli Nord, Antonio Guarino, presidente del Coigiass, Tecla Magliacano, presidente di Impresiamo, Angelo Punzi, presidente del CIG, Raffaele Iodice, presidente di HUB Spa, Bruno Senese in rappresentanza dei giovani industriali di Napoli e Giuseppe Terracciano, segretario generale di FIM-CISL Campania.